Risparmio energetico

Etichette energetiche: cosa indicano ?

Dal 01/01/1998 tutti gli apparecchi in commercio devono essere contrassegnati con un'etichetta energetica, ossia una certificazione che indica il consumo convenzionale dell'apparecchio e quindi la sua qualità energetica.

Con le etichette energetiche degli elettrodomestici, rese obbligatorie da una direttiva comunitaria, l'Unione Europea ha voluto incentivare l'impiego di apparecchi economici e motivare il consumatore a comprare tali apparecchi e, d'altra parte, l'industira a produrli.

Si tratta di un'etichetta colorata che indica la qualità energetica degli apparecchi. Sono indicate le caratteristiche dell'apparecchio stesso (come capacità, capienza), nonché dati rilevanti dal punto di vista ecologico (come il consumo d'energia). Per tutti i gruppi di apparecchi il consumo energetico è diviso in classi dalla "A" (basso consumo) alla "G" (alto consumo) e indicato da frecce colorate.

Gli elettrodomestici ad alta efficienza possono consumare fino ad un terzo dell'energia elettrica consumata dagli elettrodomestici di fascia più bassa con un conseguente risparmio energetico considerevole.

Azienda Pubbliservizi Brunico | Anello Nord 19, I-39031 Brunico | Codice fiscale e P. IVA IT00734480213 - REA 90822 | Tel +39 0474 533 533 | Fax +39 0474 533 538 | info(at)pubbliservizi.it