Tariffa bioraria

Dal 1° luglio 2010, l' "Autorità per l'Energia Elettrica e il Gas" (AEEG) ha stabilito che per i clienti domestici del "servizio di maggior tutela" verrà gradualmente introdotta la "tariffa bioraria", spesso anche denominata "tariffa diurna/notturna".

Essa è composta da prezzi differenziati, tenendo conto dei diversi momenti della giornata e dei giorni della settimana in cui si utilizza l'elettricità, cioè a seconda che la richiesta di elettricità sia alta (fascia oraria "F1") o media/bassa (fasce orarie "F2" e "F3").

Prospetto fascie orarie consumo energia elettrica

Grafico fasce orarie della tariffa elettrica bioraria

Le disposizioni tariffarie generali stabilite dall' Autorità per l'energia elettrica e il gas si trovano qui (tutte le indicazioni al netto delle imposte).

Questa tariffa ormai viene applicata in modo automatico in presenza dei requisiti tecnici (contatore elettronico installato abilitato alla telelettura per fasce orarie) presso il cliente.

Ad avviso dell'Autorità, la differenza di prezzo tra le diverse fasce orarie è al'incirca del 10% e il risparmio potenziale potrà essere ancora più marcato con lo spostamento del consumo d'energia elettrica il più possible (almeno due terzi) nelle fasce orarie convenienti (F2/F3).
Si fa però presente che, al contrario, l'utilizzo dell'elettricità nelle fasce orarie più costose (F1) potrebbe anche far aumentare la spesa rispetto al passato.

Quale cliente registrato sul nostro sito internet dedicato, sotto la voce "calcolatore tariffario" potrà rilevare il proprio consumo medio d'energia elettrica per fascia oraria degli ultimi periodi di fatturazione.

Azienda Pubbliservizi Brunico | Anello Nord 19, I-39031 Brunico | Codice fiscale e P. IVA IT00734480213 - REA 90822 | Tel +39 0474 533 533 | Fax +39 0474 533 538 | info(at)pubbliservizi.it