Distribuzione del calore

L’acqua, quale vettore d’energia, scorre dentro le condutture efficacemente isolate fino ai singoli utenti. Nel trasporto l’acqua perde solo mezzo grado centigrado di temperatura per ogni km di tubazione. Perciò anche il cliente più lontano può disporre senza problemi di sufficiente calore. La distribuzione del calore all’utenza avviene mediante un sistema di condutture a doppia tubazione interrata, una per la mandata e una per il ritorno, secondo lo stesso principio di funzionamento di un normale impianto di riscaldamento centralizzato. Le tubazioni sono costituite da un tubo interno in acciaio, detto di servizio, da una coibentazione termica in schiuma di poliuretano espanso di elevate caratteristiche isolanti e da un tubo guaina esterno in polietilene.

L'acqua calda arriva alle stazioni di consegna del calore degli utenti e riscalda l'acqua dell'impianto di riscaldamento attraverso uno scambiatore di calore, il quale appunto sostituisce la propria caldaia domestica. La stazione di consegna del calore è composta da uno scambiatore di calore, una regolazione automatica con la quale è possibile impostare la temperatura ideale desiderata e da un contatore di calore ad ultrasuoni debitamente tarato per la rilevazione, ossia misurazione dell’energia consumata.

Azienda Pubbliservizi Brunico | Anello Nord 19, I-39031 Brunico | Codice fiscale e P. IVA IT00734480213 - REA 90822 | Tel +39 0474 533 533 | Fax +39 0474 533 538 | info(at)pubbliservizi.it