Stazione di pompaggio

Al fine di garantire in tutto il bacino di utenza un livello di pressione possibilmente basso le pompe di rete non sono state installate, come normalmente si usa fare, in centrale termica, ma in una stazione di pompaggio, situata ad una quota più bassa di circa 90 m rispetto alla centrale termica. La stazione di pompaggio si trova nelle vicinanze dello stabilimento della ditta Moessmer ad una quota altimetrica di 848 m (centrale termica: 935 m).

L’adduttrice principale dalla centrale termica alla stazione di pompaggio è lunga circa 1.100 m.

Nella stazione di pompaggio sono state installate quattro pompe con potenza unitaria di 90 kW, prevalenza di 53 m e portata unitaria di 430 m3/h sulla mandata e quattro pompe della potenza unitaria di 132 kW, prevalenza 85 m e portata di 430 m3/h sul ritorno di rete.

A pieno carico sono in funzione tre pompe in parallelo, per una portata complessiva di 1.300 m3/h. Una pompa è di riserva. I gruppi di pompaggio vengono avviati, fermati e regolati automaticamente, in funzione del grado di carico e della richiesta di calore da parte della rete.

La regolazione della potenza avviene in base al criterio di fornire anche all’utenza idraulicamente più sfavorita (in genere quella più lontana) una pressione sufficiente per il funzionamento ottimale dell’allacciamento, evitando al tempo stesso di generare pressioni esuberanti le effettive necessità della rete. Con tale criterio di regolazione si ottiene un risparmio nel consumo di energia elettrica necessaria per il pompaggio.

Le pompe per la rete di Riscone e per la distribuzione di calore a Perca sono state installate nella centrale termica.

Azienda Pubbliservizi Brunico | Anello Nord 19, I-39031 Brunico | Codice fiscale e P. IVA IT00734480213 - REA 90822 | Tel +39 0474 533 533 | Fax +39 0474 533 538 | info(at)pubbliservizi.it