Noi utilizziamo cookie per migliorare l'esperienza utente. Utilizzando il nostro sito web, l'utente accetta la memorizzazione di tali cookie sul suo dispositivo. Direttiva cookie

Domande e risposte

Che cos’è un impianto fotovoltaico "Plug & Play"?

Secondo la definizione del Comitato Elettrotecnico Italiano (CEI) e in base a quanto indicato dall'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA), gli impianti fotovoltaici “Plug & Play” sono quelli con potenza attiva nominale inferiore o uguale a 350 W, che non necessitano di installazione e che possono essere collegati direttamente dai consumatori tramite spina a una presa dedicata e visivamente identificabile rispetto alle altre prese all’interno dell’impianto elettrico dell’utente (ove l’installatore qualificato ha previsto un circuito dedicato in partenza dal quadro di distribuzione).
Si tratta di un impianto di produzione realizzato e utilizzabile assecondando la Norma italiana CEI 0-21.

 

Quali sono le dimensioni di un impianto fotovoltaico "Plug & Play"?

Le dimensioni e il peso dipendono dal rispettivo produttore. I valori medi sono i seguenti:

lunghezza circa 1650 - 1800 mm
altezza circa 990 - 1100 mm
profondità circa 35 - 50 mm
peso circa 25 - 30 kg

 

Quali sono le prestazioni dell'impianto fotovoltaico "Plug & Play" offerto dall'Azienda Pubbliservizi Brunico?

Offerta attuale con potenza massima 300 W.

 

Quanto produce un impianto fotovoltaico "Plug & Play"?

Se correttamente allineato e installato con la giusta inclinazione, un sistema da 300 W (+/- 10%) può produrre circa 350 - 400 kWh di energia elettrica all'anno.

 

Come si compone un impianto fotovoltaico "Plug & Play"?

 Fondamentalmente un impianto si compone dalle seguenti componenti:

  • modulo fotovoltaico;
  • microinverter per convertire l'alimentazione del pannello in corrente alternata;
  • telaio di supporto e staffe di montaggio/ancoraggio;

Sono disponibili tre diversi tipi di staffe opzionali per consentire l'installazione su balconi, o con supporto per montaggio a terra o a parete.

 

Dove può essere installato un impianto fotovoltaico “Plug & Play” senza autorizzazione?

La legge [1] prevede che l’installazione di un impianto fotovoltaico “Plug & Play” rientra nell’attività edilizia libera, che non richiede il preventivo rilascio di permesso a costruire o altro titolo abilitativo, nei casi sotto elencati.

Attualmente non sono richiesti permessi per l'installazione nei seguenti casi [2]:

  • nelle zone residenziali quando montato adiacente all'edificio;
  • su facciate e balconi, purché non in aree verdi agricole, non in zone sotto tutela di beni culturali (tutela degli insiemi) e non nei centri storici;
  • nel verde agricolo in copertura (tetto a due falde) o su tetti piani ma non visibili dallo spazio pubblico (elevazione possibile max. 1,2 m, in aree agricole anche più se non visibili dall'area stradale)

In tutti gli altri casi è necessaria un'apposita autorizzazione o l'installazione non è possibile.

Un semplice controllo delle zone è possibile su: https://newplan.civis.bz.it/

[1] Legge provinciale 10 luglio 2018, n. 9
[2] Decreto del Presidente della Provincia 8 aprile 2020, n. 13 – art. 4

Azienda Pubbliservizi Brunico | Anello Nord 19, I-39031 Brunico | Codice fiscale e P. IVA IT00734480213 - REA 90822 | Capitale sociale € 7.123.137 | Tel +39 0474 533 533 | info(at)pubbliservizi.it