Noi utilizziamo cookie per migliorare l'esperienza utente. Utilizzando il nostro sito web, l'utente accetta la memorizzazione di tali cookie sul suo dispositivo. Direttiva cookie

Nozioni / Glossario

Il glossario è uno strumento elaborato dall'Autorità per Energia Reti e Ambiente (ARERA), rivolto ai clienti finali dell'energia termica alimentati, al fine di rendere più comprensibili i termini utilizzati nell'erogazione del servizio.

AllacciamentoAllacciamento è il complesso di opere, tubazioni ed elementi accessori funzionali all’erogazione dell’energia termica a uno o più utenti; ha inizio con una diramazione dalla condotta stradale della rete e si estende fino al punto di fornitura;

Autorità
(ARERA)

Autorità è l’Autorità di regolazione per energia, reti e ambiente, istituita ai sensi della legge 14 novembre 1995, n. 481;
Codice di rintracciabilitàÈ un codice, comunicato al richiedente in occasione della richiesta di prestazione, che consente di rintracciare univocamente la prestazione durante tutte le fasi gestionali, anche attraverso più codici correlati;
Condotta stradaleÈ l’insieme di tubazioni, curve, raccordi ed accessori uniti tra loro, interrati lungo un percorso stradale e funzionali alla distribuzione dell’energia termica;
Disattivazione
(della fornitura)
Disattivazione della fornitura o disattivazione è la sospensione
dell’erogazione del servizio al punto di fornitura a seguito della richiesta dell’utente, senza che sia prevista la rimozione di elementi della sottostazione di utenza;
Esercenti di minori dimensioniEsercenti di minori dimensioni sono gli esercenti aventi meno di 750 utenti e una potenza complessivamente contrattualizzata inferiore a 12 MW;
Punto di fornituraÈ la parte terminale dell’allacciamento in cui il gestore consegna l’energia termica all’utente; coincide con il disaccoppiamento idraulico tra la rete e l’impianto dell’utente; in assenza di circuiti idraulici distinti tra la rete e l’impianto dell’utente, il punto di fornitura si identifica con il contatore di energia termica;
ReteRete è qualsiasi infrastruttura di trasporto dell’energia termica da una o più fonti di produzione verso una pluralità di edifici o siti di utilizzazione, realizzata prevalentemente su suolo pubblico, finalizzata a consentire a chiunque interessato, nei limiti consentiti dall’estensione della rete, di collegarsi alla medesima per l’approvvigionamento di energia termica per il riscaldamento o il raffrescamento di spazi, per processi di lavorazione e per la copertura del fabbisogno di acqua calda sanitaria;
Scollegamento (dalla rete)Scollegamento dalla rete o scollegamento è la sospensione dell’erogazione del servizio al punto di fornitura che, in aggiunta alla disattivazione, comprende la rimozione del contatore di energia termica e di eventuali altre parti di impianto;
Sottostazione d’utenzaÈ l’apparato, composto da scambiatore di calore e/o gruppo frigorifero, contatore di energia termica e strumenti di controllo e regolazione, che costituisce l’interfaccia tra la rete e l’impianto dell’utente;
TIUCTIUC è il testo integrato delle disposizioni dell’Autorità in merito agli obblighi di separazione contabile per le imprese operanti nei settori regolati e ai relativi obblighi di comunicazione, di cui all’ Allegato A alla deliberazione 24 marzo 2016, 137/2016/R/com;
TUARTUAR è il Testo unico della regolazione dei criteri di determinazione dei corrispettivi di allacciamento e delle modalità di esercizio da parte dell’utente del diritto di recesso per il periodo di regolazione 2018-2021, approvato con la deliberazione dell’Autorità 24/2018/R/tlr, come successivamente integrato e modificato;
RQCTRQCT è il testo integrato sulla regolazione della qualità commerciale del servizio di teleriscaldamento e teleraffrescamento, di cui all'allegato A alla deliberazione 11 dicembre 2018, 661/2018/R/tlr;
TITTTITT è il testo integrato sulla regolazione della trasparenza
Attivazione della fornituraAttivazione della fornitura è l’avvio dell’alimentazione del punto di fornitura, a seguito o di un nuovo contratto di fornitura, o di modifica delle condizioni contrattuali, o di subentro ad una fornitura preesistente disattivata, attraverso interventi limitati alla sottostazione, inclusa l’eventuale installazione del gruppo di misura o sua sostituzione;
Esercenti di maggiori dimensioniSono gli esercenti del servizio di telecalore con una potenza complessiva, contrattualizzata o convenzionale, superiore a 50 MW;
Esercenti di medie dimensioniSono gli esercenti del servizio di telecalore con una potenza complessiva, contrattualizzata o convenzionale, superiore a 6 MW e non superiore a 50 MW;
Gruppo di misura o misuratoreÈ il componente della sottostazione d’utenza che serve per la misura dell’energia termica fornita all’utente; è composto dalle sonde di temperatura, da un misuratore di portata e da un calcolatore, eventualmente integrati in un unico corpo ed è comprensivo di un eventuale sistema di telecomunicazione o tele-gestione;
Lavori semplici Comprendono gli interventi che riguardano la realizzazione, modifica o sostituzione a regola d’arte, su richiesta del richiedente, di specifiche componenti della sottostazione d’utenza, escluse le valvole di intercettazione che la collegano alla rete attraverso l’allacciamento ed eventuali componenti a monte delle stesse;
Lavori complessiComprendono la realizzazione, modifica o sostituzione a regola d’arte, su richiesta del richiedente, dell’impianto di allacciamento, della sottostazione d’utenza e/o di condotte stradali, in tutti i casi non riconducibili ai lavori semplici;
Micro esercentiSono gli esercenti del servizio di telecalore con una potenza complessiva, contrattualizzata o convenzionale, non superiore ai 6 MW;
Reclamo scrittoÈ una comunicazione scritta fatta pervenire all’esercente, anche per via telematica, dall’utente o, per suo conto, da un rappresentante legale o da un’associazione di consumatori, con la quale il richiedente esprime lamentele circa la non coerenza del servizio ottenuto con uno o più requisiti definiti da leggi o provvedimenti amministrativi, dalla proposta contrattuale a cui l’utente ha aderito, dal contratto di allacciamento o di fornitura, ovvero circa ogni altro aspetto relativo ai rapporti tra l’esercente del servizio e l’utente;
Riattivazione
(in seguito a morosità)
Riattivazione della fornitura in seguito a sospensione per morosità è il ripristino dell’alimentazione del punto di fornitura che pone fine, a fronte del pagamento da parte dell’utente moroso delle somme dovute, alla sospensione della fornitura effettuata dall’esercente nel rispetto delle procedure di preavviso previste dalla normativa vigente e dei provvedimenti dell’Autorità in particolare e dalle clausole contrattuali;
Richiesta scritta di informazioniÈ ogni comunicazione scritta, fatta pervenire all’esercente, anche per via telematica, con la quale un qualsiasi soggetto formula una richiesta di informazioni in merito a uno o più servizi del telecalore non collegabile ad un disservizio percepito;
Servizio di pronto interventoÈ il servizio messo a disposizione dall’esercente, eventualmente avvalendosi di personale esterno, finalizzato a raccogliere le segnalazioni di dispersioni di acqua o vapore dalla rete, irregolarità o interruzioni nella fornitura, presentate da utenti o da soggetti terzi, e ad intervenire tempestivamente per ripristinare le condizioni di funzionalità e sicurezza sulle parti di rete e di sottostazioni di utenza di cui è responsabile;
Tipologia di fornituraÈ la tipologia di fornitura definita sulla base della destinazione d’uso dell’energia termica; comprende il riscaldamento, il raffrescamento, la fornitura di acqua calda igienico sanitaria e gli usi di processo;
Tipologia di utente

È la tipologia di utente definita sulla base alla potenza contrattualizzata o convenzionale associata alla fornitura; sono previste le seguenti tipologie di utente:

  • utente di minori dimensioni, per utenti con una potenza contrattualizzata o convenzionale non superiore a 50 kW;
  • utente di medie dimensioni, per utenti con potenza contrattualizzata o convenzionale superiore a 50 kW e non superiore a 350 kW;
  • utente di maggiori dimensioni, per utenti con una potenza contrattualizzata o convenzionale superiore a 350 kW;
Tipologia di utilizzo

È la tipologia di utilizzo dell’energia termica fornita, definita sulla base del segmento di mercato di appartenenza; sono previste le seguenti tipologie di utilizzo:

  • residenziale;
  • terziario;
  • industriale
Azienda Pubbliservizi Brunico | Anello Nord 19, I-39031 Brunico | Codice fiscale e P. IVA IT00734480213 - REA 90822 | Tel +39 0474 533 533 | Fax +39 0474 533 538 | info(at)pubbliservizi.it